insediamento di San Foca

S.FOCA Il villaggio, scoperto negli anni ’70, si trova alle spalle della torre costiera di San Foca; è un insediamento di età romana che, abbandonato alla fine del III sec. d.C., fu nuovamente abitato nel Medioevo. L’insediamento di San Foca si trova su un modesto promontorio, alle spalle della torre, tra l’insenatura del porto turistico […]

Roca Nuova

ROCA NUOVA – MELENDUGNO Il piccolo villaggio cinquecentesco sorse dopo la distruzione di Roca Vecchia avvenuta nel 1544. Situato sulla strada Otranto-San Cataldo, comprendeva diverse costruzioni, stalle e fienili, una chiesa e una torre; attualmente è allo stato di rudere. Dopo la distruzione di Roca Vecchia, villaggio costiero di antiche origini, gli abitanti si spostarono […]

Valle dell’Idro

VALLE DELL’IDRO – OTRANTO Situata ai confini con il porto di Otranto, con la statale 16 e con la provinciale Otranto – Uggiano La Chiesa, la “Valle dell’Idro” è lunga circa cinque chilometri e larga uno. Si estende a guisa di anfiteatro, per alcune centinaia di ettari di terreno ed è attraversata dal fiume Idro […]

insediamento S.Pietro

S.PIETRO – VERNOLE Ubicato nella masseria S. Pietro, è caratterizzato dalle grotte Basiliane, luogo in cui i monaci basiliani svolgevano il culto e si riunivano per discutere delle proprie attività. Risalgono agli anni 1000, periodo in cui i monaci si trasferirono nel salento. Consistono in degli scavi sotterranei a croce latina, molto ampi, privi di […]

P1010302

villaggio rupestre di Roca Vecchia

ROCA VECCHIA Il villaggio di Roca Vecchia venne costruito sulle rovine messapiche nei primi del Trecento. Fu riconosciuto da Gualtiero VI di Brienne, Conte di Lecce e Duca d’Atene, un luogo d’ importanza strategica ed economica e perciò vi fece ereggere un castello che divenne la roccaforte aragonese durante le lotte con gli angioni. In […]

Valle delle Memorie

VALLE DELLE MEMORIE – OTRANTO Situata ai piedi del “Colle Minerva”, luogo in cui si svolse l’eccidio del 1480, è in comunicazione con campagne ed altre valli attraverso piccoli sentieri e mulattiere. La Valle si estende da ponente a levante, tra due banconi di roccia di cretacico, divisa in due da una strada longitudinale. Il […]

insediamento S.Giovanni

S.GIOVANNI – OTRANTO Gli incavi sono sulla parete rocciosa, lunga circa metri 3.50 con tre file di cellette, alte ciascuna 30 cm., lunghe e larghe circa 25 cm. Ciascuna fila è composta di circa 13 cellette. La “Chiesa-grotta di S. Giovanni” fu manomessa durante i lavori di allargamento della strada che conduce ai laghi alimini, […]

insediamento rupestre Corillo

CORILLO – GALATONE All’insediamento si accede dalla Galatone-Santa Maria al Bagno, mediante strada vicinale che si innesta a poche centinaia di metri dall’incrocio con la Gallipoli-Nardò si trova nei pressi della masseria Corillo, al di sotto della cappella di pertinenza della Cappella di San Michele Arcangelo,in una vasta cava di tufi, alla quale si accede […]

insediamento Cupeddhe

CUPEDDE – CROCIFISSO – UGENTO in un avvallamento del terreno si aprono due ampi vani collegati da un cunicolo, due altre grotticelle con ingrresso a pozzo. Nel terreno dietro alla cripta del crocifisso due grotticelle con molta ceramica frammentata. una delle due grotticelle del crocifisso Tutto il villaggio rupestre é di origine tardo-romana, situato a […]

Cristu ti Tabelle

Cristu Ti Tabelle. Lungo il Canale dell’Asso dove Galatone e Galatina si incontrano chiesetta Cristu di Tabelle (ph M. Gaballo) Il viaggio per foto questa volta ci porta lungo l’antico tracciato che porta da Galatina e Galatone, ad incrociare il Canale dell’Asso. http://www.youtube.com/watch?v=OMbYf3T11IQ In questa zona, denominata Tabelle, era presente sino al medioevo, un significativo insediamento umano che, come […]

macuranogrotte7

Macurano

villaggio rupestre “Macurano”, antico insediamento rupestre sorto su una serra e scavato nella pietra calcarea. All’interno delle grotte, vi sono diverse iscrizioni e incisioni raffiguranti croci greche e latine. 17/6/11: si notano subito gli interventi di “qualificazione” turistica dell’area. Panchine, lampioni senza luce, portatabelle senza tabelle. Il luogo ha comunque un suo fascino, percorrendo il […]

villaggio-tuglie6

insediamento rupestre Tuglie

lato sinistro (in attesa del destro) di un vecchio insediamento rupestre. Troviamo una vecchia abitazione di due stanze; caseddhi e piccoli ambienti scavati nella roccia tufacea. La cava di Tuglie ne aggredisce pericolosamente vicino alle spalle (ben visibile salendo sul costone). [password-protection] [/password-protection] vedi anche: http://massimonegro.wordpress.com/2012/02/10/tornando-sui-propri-passi-ii-parte-da-tuglie-tra-grotte-e-antichi-ripari-verso-il-villaggio-neolitico-di-parabita/ Tornare sui propri passi http://massimonegro.splinder.com/ Tornare sui propri passi. […]

il caprifico che ombreggia l'apertura e che andrebbe tagliato

Torre Pinta

Ipogeo; Masseria; Torre Colombaia, Villaggio rupestre.      WWW.TORREPINTA.IT Finalmente abbiamo avuto l’occasione di accedere nel famoso ipogeo. “Torre Pinta”, una torre circolare che sovrasta il paesaggio circostante. Essa rappresenta un esempio di torre colombaia, edificata su un insediamento di epoca precedente, forse cristiano, data la pianta a croce latina regolare. I tre bracci corti della croce […]