cavacapurrepan1

cave Capurre

appena dietro a masseria Capurre, due piccole, vecchie cave. sul rilievo si trova un riapro scavato nel banco e parzialomente chiuso da un muro, quel che resta di  antico abituro.  

petrorecava10 (6)

cava a grotta Petrore I

l’ingresso a corridoio si apre nel giardino della masseria Petrore. Cava relativamente grande che ricorda molto quelle di Gallipoli, consta di due ambienti principali, lunghezza max circa 50 metri.

petrore (3)

cava a grotta Petrore due

sotto al bordo di una dolina o di quello che resta dello scavo della cava, alle spalle della masseria Petrore, tre cavità un tempo adibite a ricovero pecore. Nella cavità centrale si accede anche da una discesa a corridoio scavata nella roccia, la cavità più grande è un unico ambiente lungo circa20 metri.  

cavatonda

cava masseria Tonda I

Proseguendo poco più avanti troviamo una serie di cave. La prima non sembra più sfruttata per la produzione di conci, c’è un gabbiotto e una pala meccanica che sta coprendo ti terra il fondo della cava stessa.

cavamadregrazia_pan

cave Mater Gratiae o Madre Grazia

lunedì, 05 settembre 2011 vedi video storico: http://www.archivioluce.com/archivio/jsp/schede/videoPlayer.jsp?tipologia=&id=&physDoc=32622&db=cinematograficoCINEGIORNALI&findIt=false&section=/ Cave Ipogee. Le cave Mater Gratiae di Gallipoli. articolo completo su: http://massimonegro.splinder.com/post/25514891/cave-ipogee-le-cave-mater-gratiae-di-gallipoli Lo stesso giorno, una volta uscito dalle cave ipogee che costeggiano la ferrovia, mi sono rimesso in macchina e mi sono diretto verso Alezio, lasciandomi alla spalle Gallipoli. Superato l’Ospedale si giunge alla zona denominata […]

cave di Galia

CAVE DI GALIA ACQUARICA DEL CAPO estesa zona a cave attive e abbandonate. nulla di particolare a parte alcuni imponenti torrioni e una piccola discesa con scala scavata nella roccia. Nelle vicinanze numerosi caseddhi e la Masseria Galia Nella zona “fossile” si segnala una interessante discesa da una scalinata scavata nella roccia.