grotta di capodanno

tratto da Salento Archeologico (fb) di Raffaele Santo

Situata su un pianoro che domina il piccolo villaggio di Porto Badisco, tra mass.Grande e mass.Consalvi, la Grotta di Capodanno, scavata e rilevata dal G.S.Ndronico, si presenta come un foro nel calcare del diametro di 2m e profondo circa 8m. Sul fondo due strettoie. La principale, posta in alto su un declivio di materiale incoerente, porta in un ambiente basso e largo, in parte concrezionato, che termina dopo appena 7m. La seconda, sul fondo, introduce in un ambiente ove, in alto, gravita molto materiale incoerente, che probabilmente in risalita conduce ad un secondo ingresso posto in prossimità del primo.

foto di Raffaele Santo.
foto di Raffaele Santo.
foto di Raffaele Santo.
foto di Raffaele Santo.
foto di Raffaele Santo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>