Madonna della Campana

MADONNA DELLA CAMPANA – CASARANO

fa parte delle tre chiese come Madonna dell’Alto e il Casale (vedi sopra)

in buono stato, attualmente in funzione. Festa la domenica dopo Pasqua.

http://www.japigia.com/le/casarano/index.shtml?A=casarano_6

LEGGENDA —————————————————

MADONNA DELLA CAMPANA

Leggenda e storia sul Santuario della Madonna della Campana Come raccontata, oltre quaranta anni fa, dal custode ( lu nfertu “N toni ta Campana”) al Rev. Padre Antonio Chetry (1). “Circa tre secoli addietro (1550), sulla collina c’era una masseria appartenente a un tal Marcello D’Elia. Un giorno, mentre si eseguivano i lavori campestri con i buoi, uno di questi si fermò e non ci fu verso a farlo avanzare. Poiché la bestia dava segni di voler smuovere il terreno con la zampa destra anteriore, un gruppo di contadini scavò in quel punto e, a cinque metri circa di profondità, apparve ai loro occhi una specie di sarcofago in pietra leccese e, quando questo fu aperto, vi trovarono un’immagine della Madonna. Questa fu chiusa in una rozza nicchia e collocata sul posto in modo da guardare il mare di Gallipoli e, per devozione, venne accesa davanti alla sacra effigie una lampada che ardeva ininterrottamente.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>