grotta Lu Fauceddhu o del cammello


Denominazioni alternative: Grotta del Cammello
Comune: Otranto
Località: Torre del Serpe
Foglio IGMI: 215 III NO “Otranto”
Coordinate Geografiche Latitudine: 40° 08’ 39” N Longitudine: 18° 30’ 28” E
Questa cavità, di cui qui si fornisce per la prima volta il rilievo, presenta uno
sviluppo complessivo di circa 30 m (Fig. 2). Le è stato assegnato il nome Lu
Fauceddhu per via della similitudine con l’adiacente grotta de Lu Fau, e come
secondo nome Grotta del Cammello per la particolare forma che assume il lucernario
se visto da una certa angolazione. La cavità si apre anch’essa nei Calcari di
Melissano, lungo la scarpata sommersa che, partendo dalla grotta de Lu Fau, di
cui contiene l’ingresso sommerso, si allontana dalla costa. La grotta presenta un
ingresso alla base della scarpata, a -19 m (a circa 200 m dalla linea di riva), ed un
lucernario a -6 m modellato sul piano del terrazzo del IV ordine che caratterizza
l’area sommersa nei pressi di Torre del Serpe. La grotta è composta da due stanze
principali. L’una, con l’ingresso posto a quota -19 m circa, presenta centralmente
un camino che salendo verso l’alto porta ad una cengia caratterizzata da concrezioni
organogene in giacitura sub-orizzontale. Sul fondo in direzione S, invece, si
diparte un laminatoio esplorato solo in parte. La seconda stanza assume una forma
allungata verso l’alto, con all’apice il lucernario, che immette sulla superficie del
terrazzo marino posto a 6 m di profondità.
Il ricoprimento biologico è influenzato dalla generosa quantità di luce che
riempie la cavità di modeste dimensioni, ad esclusione del laminatoio meridionale,
in cui si ritrova il caratteristico ambiente di grotta semioscura.
Nel corso delle esplorazioni ricognitive è stato rinvenuto un ordigno esplosivo,
residuato bellico del calibro di 250 mm, carico con 20 kg di tritolo che è stato
fatto brillare al largo dagli uomini del Com.Sub.In. della Marina Militare in data
05 maggio 2004. tratto da THALASSIA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>