Acquatina

ACQUATINA FRIGOLE

Il bacino costiero di Acquatina di Frigole, dal punto di vista ecologico, è più propriamente assimilabile ad un ambiente lagunare, con salinità che oscilla nel corso delle stagioni.

La laguna è separata dal mare da un basso cordone dunale con rada vegetazione a sclerofille.
La vegetazione sommersa è costituita da erba da chiozzi comune, mentre la vegetazione circostante è rappresentata da piantaggine crassulenta, da piccole estensioni con salicornia glauca, estensioni macchiose con arbusti di lentisco alti fino a 3 metri.

Il bacino è attualmente affidato all’Università di Lecce che sta realizzando un intervento di ripristino vegetazionale ed un centro pilota di ricerche in acquacultura.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>