grotta Triscioli

GROTTA TRISCIOLI  – Morciano di Leuca

dimensioni 25×30 metri. Rinvenute ceramiche di epoca neolitica.

L’accesso originale ampio 7 m è oggi completamente murato e si accede attraverso un cancello largo circa 1 m, una ulteriore opera muraria divide in due ambienti la cavità complessivamente lunga 20 m.

GROTTA TRISCIOLI – Località Cantoro
La Grotta Triscioli è una interessante cavità che si apre poco a Nord- Ove di Torre vado, lungo la scarpata costiera modellata su calcari del Cretaceo superiore. La porzione attualmente percorribile di questa cavità, parzialmente colmata da depositi detritici, e rappresentata da una ampia caverna di forma grossomodo ellittica, suddivisa in due ambienti da un muro a secco. Il più esterno dei due nel corso dei secoli è stato parzialmente adattato per permettere il ricovero degli animali. Il bordo della caverna non è ben individuato in quanto gradualmente la volta si abbassa fino a toccare i depositi detritici di riempimento.
<Didascalia foto>
Sui lati sono stati scavati, infatti, diversi cuniculi nel tentativo di poter raggiungere ambienti non ancora esplorati. Nel corso di una campagna di ricerche condotte dall’Associazione Speleologica Magliese in collaborazione con l’Associazione Pro Loco Torre Vado nel 1997, dal deposito della grotta furono portati alla luce frammenti di impasto preistorico, un vaso carenato di impasto bruno attribuito alla cultura di Serra D’Alto ed una tazza biconcheggiante di tradizione eneolitica. Oltre a questo oggetti furono rinvenuti anche reperti fittili di epoca storica che testimoniano il continuo utilizzo della cavità da parte dell’uomo.In seguito alle scoperte del 1997, l’ngresso della grotta è stato chiuso con una cancellata metallica. I reperti rinvenuti sono custoditi presso la Soprintendenza Archeologica di Taranto.

notizie tratte da: http://www.salentoproloco.com/index2.asp

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>