Masseria Cupeddre

[password-protection]

[/password-protection]

Consta di due ampie cavità artificiali scavate nella tenera calcarenite e comunicanti tra loro tramite un cunicolo cilindrico lungo 6 metri. Hanno forma grosso modo quadrangolare di dimensioni 15×15 metri e altezza 3-4 metri.

la depressione che accoglie le grotte                        uno dei due ingressi

la luce che penetra dall’ingresso crea un suggestivo effetto nebbia per la grande umidità presente

il cunicolo di collegamento

Nei pressi della Masseria Cupeddhe, in una depressione che sembra una dolina vi sono due ipogei. Il primo, in foto, consta di un breve pozzo che si allarga a formare una breve galleria, scavata in un banco tufaceo tenero e bianco.

Il secondo, scavato nella calcarenite più dura, è più ampio, consta di due caverne larghe circa 20-30 metri, comunicanti tra loro con una breve galleria.

, negli anni 40 o 50 vi morì annegato dentro a questa grotta un tale, a causa di un improvviso acquazzone che la inondò.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>