Vora Masso della Vecchia II

MASSO DELLA VECCHIA 2

dalla RILEVAZIONE DELLE VORAGINI NELLA PROVINCIA DI LECCE Collaborazione tra la Provincia di Lecce ed il Gruppo Speleologico Leccese “NDRONICO”
http://www.sit.provincia.le.it/sitwww/vore/dati/intro/default.html

40°06’20,20” – 05°56’25,32” 107,00 metri s.l.m. GIUGGIANELLO

Materiale di riempimento: Blocchi (provenienti probabilmente dallo spietramento dei terreni circostanti) e
terreno agrario.

Inquadramento geologico:
Nell’area affiorano calcareniti marnose simili alla pietra leccese (Burdigaliano-Messiniano inferiore), ricoperte
discontinuamente da sabbie limose continentali di colore rossastro riferibili al Pleistocene medio superiore.
Tipologia dell’inghiottitoio Dolina.
Descrizione assetto morfologico:
La vora si apre su una superficie ondulata con numerose doline colmate dalla coperture sabbioso limose rossastre.

Descrizione del livello di antropizzazione dell’area e sua influenza sul reticolo idrografico:
La vora è stata completamente interrata probabilmente in seguito a lavori di bonifica agraria.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>