grotta Mammino

La Grotta Mammino è situata a nord del porticciolo di Porto Badisco, lungo il canalone che dalla spiaggetta di Badisco si articola all’interno verso Uggiano La Chiesa. Scoperta già da lungo tempo ha evidenziato un atazione olocenica.

La cavità si compone di un’ampia sala in pianta di forma ellittica, accessibile da più ingressi. Sulla volta di questa sala si
apre l’imbocco di un cunicolo che termina in corrispondenza di un pozzo, alla base di questo è presente una sala.

18,2838063 40,05036278

Buco del Diavolo  o Cunicolo dei Diavoli o Grotta Funeraria

I.G.M. 215 III SO, 40° 04’47” N, 06° 02’12”E. Quota della zona di accesso: m.1 s.l.m.

Appena a lato della spiaggetta di Porto Badisco, a + 2 metri s.l.m., nei calcari della serie di Porto Badisco, si apre la bassa bocca di accesso di questa grotta che, all’interno, si sviluppa in direzione S-N. Già dopo poche decine di metri dall’imbocco, l’intero condotto si presenta allagato dalla falda dolce e, proseguendo verso Nord, giunge quasi a lambire la zona Ovest del ramo “attivo” della contigua grotta dei Cervi. Le caratteristiche ambientali della grotta e dell’acquifero presente sono circa le stesse delle altre due più importanti cavità anchialine della Penisola Salentina (grotta Zinzulusa-Castro, Abisso-Castro) anche se la sua biodiversità, confrontata con quella delle suddette cavità, risulta non molto elevata.

40g 04m 47s 6g 02m 12s (Parenzan)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>