Madonna della Grazia – Galatone

La Chiesa della Madonna della Grazia venne edificata tra il 1591 e il 1595 per accogliere l’icona bizantina della Vergine della Grazia (XIV secolo). Nel 1674 venne costruito l’attiguo convento degli Alcantarini in cui iniziò la sua vita religiosa Sant’Egidio Maria da Taranto. Presenta un prospetto tardo-romanico scandito in due ordini da una balaustra in pietra e terminante con un timpano triangolare sul quale è collocato l’altorilievo della Madonna della Grazia. Il portale e la finestra, posti in asse, sono affiancati da nicchie contenenti le immagini affrescate dei Santi Pietro d’Alcántara, Pasquale Baylón, Francesco d’Assisi e Antonio da Padova. L’interno, a navata unica con copertura a crociera, termina con un piatto presbiterio in cui è posizionata l’icona della Vergine. (da Wikipedia)