grotta del filone di calcite (*)

grotta costiera,  a sud di grotta del drago, costituita da un unico ambiente lungo circa 20 metri, alto da 1 a 3 metri. Sul fondo vi è una piccola colonna calcitica e un filone affiorante di calcite, sul piano uno strato di terreno fossile. Quasi sicuramente abitata dall’uomo preistorico, ma il mare ne ha lavato via ogni traccia.

ATTENZIONE: PERICOLO DI CROLLI! Un paio di grossi massi sulla volta si stanno quasi per staccare.

(*) non so se questa grotta è accatasta o abbia un nome, in mancanza d’altro, la chiamo così.