canalemenghe1

canale delle Menghe

un antico canalone che sfocia nel porto di Leuca. Dal ponte della strada che va al porto si scende in un sentiero attrezzato. Ho trovato alcuni scalini crollati all’inizio della discesa, il sentiero è breve e trascurato.

punta Meliso

E’ questa la leggenda più nota e più bella. Si dice che regina di quello Specchio di mare dove si incontrano Jonio e Adriatico fosse una sirena tutta bianca e perciò chiamata Leucàsia (dal greco leukòs=bianco). Ella, bella ma mostro perché metà donna e metà pesce, cantava divinamente e attirava i marinai. Una volta volle […]

il pianto del bambino

Il pianto del bambino Una leggenda, ancora assai diffusa, racconta di una bella ragazza colpevole agli occhi dei suoi compaesani di avere amato un giovane saraceno approdato durante una scorreria. Ne aveva avuto un figlio, ma poco dopo il parto era impazzita. Dopo aver allattato a lungo il neonato, perché nel regno dei morti non […]

leuca2

Santuario di Leuca

San Pietro ed il Santuario del Paradiso Una gentile leggenda che si tramandano gli abitanti del Capo (i “capuani”), vuole che San Pietro, proveniente dall’Oriente, abbia toccato per la prima volta terra italiana proprio dal Capo e che da qui abbia incominciato a predicare il Vangelo alle genti italiche. E la leggenda vuole ancora che […]

Grottella o Ruttedda

Grottella o Ruttedda, è posta sotto al Radar ed è caratterizzata da una polla di acqua dolce che nei pressi zampilla dal mare ad uso dei colombi torraioli, padroni incontrastati di queste rupi insieme a gufi e barbagianni che la notte fanno compagnia ai pochi pescatori che si avventurano sul “mare spunnatu”.

6f43b5263fbba79c5962514b85d34738_Generic

grotta di Mesciu Scianni

          grotta di Mesciu Scianni;                   A Leuca è conosciuta con tale nome, perche’ si dice che un tal “Mesciu Scianni”, maestro Giovanni, vi si recasse a raccogliere sassi di vario colore, per realizzare mosaici policromi. Le varie colorazioni della roccia all’ingresso della […]

drago

grotta del Drago

Grotta del Drago vista dal buco superiore foto Antonio Passaseo comune: Castrignano del Capo localita: Leuca ingresso: semisommerso latitudine N: 39″ 47′ 45″ longitudine E: 18″ 20′ 06″ descrizione: sviluppo di circa 40 metri. La grotta prende il nome dal fatto che, all’ingresso, guardando in alto, si pub notare una sporgenza rocciosa, una curiosa formazione […]

grotta della Stalla

Grotta della Stalla qui qualcuno non ha resistito alla tentazione di immortalare la propria stupidità comune: Castrignano del Capo 102 localita: Leuca ingresso: semisommerso latitudine N: 39″ 47′ 44″ longitudine E: 18″ 20′ 11″ descrizione: sviluppo prevalentemente orizzontale, di circa 40 metri. A circa 50 metri dalla Grotta dei Giganti si individuano due ampi ingressi […]

giganti

grotta dei Giganti

Grotta dei Giganti                   comune: Castrignano del Capo localita: Leuca ingresso: semisommerso latitudine N: 39″ 47′ 45″ longitudine E: 18″ 20′ 15″ descrizione: sviluppo prevalentemente orizzontale, di circa 30 metri. Grotta di enorme interesse paleontologico ed archeologico per la presenza di numerosi resti fossili attribuibili ad eta […]

grotta del Bambino

Grotta del bambino Sulla parete N del vano interno della grotta delle tre porte, a circa 3 metri sul livello del mare, si apre un cunicolo che termina dopo circa 30 m in un’ampia camera sub-circolare con stalattiti e stalagmiti. Tale cavità fu chiamata Grotta del Bambino; in essa infatti fu rinvenuto un dente di […]

treporte2

grotta delle Tre Porte

Grotta delle Tre Porte foto Antonio Passaseo comune: Castrignano del Capo localita: Leuca ingresso: semisommerso   latitudine N: 39″ 47′ 44″ longitudine E: 18″ 20′ 17″ descrizione: ampio van0 sommerso, comunicante con il mare aperto mediante tre grandi archi naturali (da cui il nome), poggianti su due pilastri. Sono stati rinvenuti resti fossili di grossi […]

titti

grotta Titti

Grotta Titti Ad E della Grotta delle Tre Porte, con accesso da un cunicolo a circa 4,5 m sul mare, si trova la Grotta Titti, in cui ancora una volta le tracce della presenza dell’uomo si intrecciano con le testimonianze delle variazioni climatiche.

ccb4e23c8aa216f1e96d31ab209c036b_Generic1

grotta del Fiume o del canale del Rio

    Grotta del Fiume o del Canale del Rio                   comune: Castrignano del Capo localita: Leuca ingresso: semisommerso latitudine N: 39″ 47′ 42″ longitudine E: 18″ 20′ 23″ descrizione: sviluppo prevalentemente orizzontale, di circa 30 metri. In condizioni di mare calmo, l’ampio ingresso consente l’accesso anche […]

grottapresepesezione

grotta del Presepe

Grotta del Presepe o del Teatrino o degli artisti comune: Castrignano del Capo localita: Leuca ingresso: semisommerso latitudine N: 39″ 47′ 29″ longitudine E: 18″ 20′ 38” descrizione: sviluppo prevalentemente orizzontale. Grande grotta doppia, formata da due cavita indipendenti situate rispettivamente ad est e ad ovest della parete che le separa. Vi i! stata ha […]

pianta di punta Ristola con grotta del diavolo e antro delle ossa

grotta del Diavolo

Grotta del Diavolo grotta del Diavolo, ingresso da terra comune: Castrignano del Capo localita: Leuca – Punta Ristola ingresso: semisommerso latitudine N: 39″ 47′ 20″ longitudine E: 18″ 20′ 46″ descrizione: sviluppo prevalentemente orizzontale, di circa 40 metri. Si apre nella lingua rocciosa di Punta Ristola, facilmente accessibile da terra. L’apertura it di circa 4 […]

cazzafri1

grotte Cazzafri

Grotte Cazzafri comune: Castrignano del Capo localita: Punta Meliso ingresso: semisommerso latitudine N: 39″ 47′ 42″ longitudine E: 18″ 21′ 58” descrizione: sviluppo prevalentemente orizzontale, di circa 30 metri. La grotta ha tre ingressi sul mare e si sviluppa in due cavita che si uniscono sul fondo in una camera emersa che può essere raggiunta […]

mannute-(45)

le Mannute

le Mannute sono una serie di cavità più o meno ampie che si aprono sulla falesia tra leuca e il ciolo. Ci si può avvicinare da terra a piedi con la discesa delle Mannute (vedi)   si aprono sulla costa con ampi fori circolari, grande stallammite chiamata “salsiccia” (Parenzan)   Descrizione: situata in un contesto […]