monittola-(5)

masseria Munittola

MASSERIA MUNITTOLA [/password-protect] Rudere in crollo, sono ancora in piedi la chiesetta, una stanza a piano terra e una stalla. Nella chiesetta è stato asportato l’altare, vi sono alcuni affreschi molto rovinati di santi e sul soffitto uno stemma. Sulle pareti di un vano, al posto dei soliti graffiti osceni, troviamo insoliti graffiti incisi di […]

San Giovanni – Cutrofiano

Cutrofiano. San Giovanni e le antiche tombe http://massimonegro.splinder.com/ Il primo incontro con la cappella-cripta di San Giovanni è stata qualche anno fa. Un incontro avvenuto in foto, in occasione della Mostra della Ceramica che si tiene ogni anno a Cutrofiano durante il mese di agosto. Una sezione della Mostra, in cui si possono ammirare antichi […]

mariadellaporta

Santa Maria alla Porta

Galatina. S.Maria alla Porta tra antiche devozioni e simboli massonici. Posted on febbraio 26, 2012 di Massimo Negro http://massimonegro.wordpress.com/2012/02/26/galatina-s-maria-alla-porta-tra-antiche-devozioni-e-simboli-massonici/ Poco distante dal centro abitato di Galatina, lungo una stradina di campagna, ecco apparire d’un tratto una cupola. Una visione indubbiamente strana per la nostra vista, abituata al più a scorgere la pietra irregolare dei “furneddhri”. Maggiormente […]

fulcignano13

castello di Fulcignano

vedi anche: http://www.mondimedievali.net/castelli/Puglia/lecce/fulcignano.htm Il castello di Fulcignano a Galatone 22 marzo 2010 di Giuseppe Resta “…Intentio vero nostra est manifestare ea quae sunt, sicut sunt…”  L’imponderabile può essere http://spigolaturesalentine.wordpress.com/2010/03/22/il-castello-di-fulcignano-a-galatone/ L’articolo integrale è stato pubblicato in Spicilegia Sallentina n°6 ———————— Fulcignano. Il tesoro del castello. http://massimonegro.splinder.com/ Come tradizione vuole, ogni castello che si rispetti ha il suo fantasma. E il nascere di queste storie, di queste legende, […]

Rudiae

Lecce. Gli antichi fasti di Rudiae. L’odierno abbandono e degrado. tratto da http://massimonegro.splinder.com/ Ci manca un pezzo di storia, della nostra storia. Non so cosa insegnino oggi ai bambini delle scuole elementari o ai ragazzi delle scuole medie del Salento. Ma a me è mancato un pezzo della nostra storia. L’ho scoperto, come dire, strada […]

campolisio

Campolisio

CAMPOLISIO La masseria ha mutato radicalmente la fisionomia a causa dei lavori di ammodernamento effettuati prima dal proprietario, barone de Donatis e in seguito dalla Comunità dei braccianti di Ugento allorquando ne rilevò la proprietà. I massicci lavori di miglioramento fondiario intrapresi dalla Comunità hanno mutato anche la fisionomia dei terreni. Anticamente la masseria era […]

masseria di Galia

MASSERIA DI GALIA vicino a specchia di Galia, circondata dalle cave di pietra. Risale alla fine dell’800 costruita su una precedente struttura del 600. La masseria e la contrada prendono il nome da un’erba commestibile denominata Galìa. Piccola masseria abbandonata, una stanza al primo piano simula una torre con merlatura. Nell’interno pavimento a mosaico con […]

masseria Vanini

MASSERIA VANINI risale del 500 e fu del fratello del filoso Giulio Cesare Vanini. piccola masseria fortificata, è presente una stanza superiore di difesa con una unica caditoia. si notato lavori di restauro iniziati e quindi abbandonati. Stato precario, destinata al crollo. la stalla la caditoia

masseria Del Feudo

MASSERIA DEL FEUDO [password-protect] [/password-protect] Monumentale portale di ingresso (in parte trafugato) introduce in un grande androne con una bella volta a stella. una ampia scala signorile (con il portale trafugato) conduce al piano solare; ciò sembra insolito, probabilmente si doveva costruire un piano superiore poi mai terminato. Si affianca una piccola torre fortificata con […]

masseria Baroni

MASSERIA BARONI due colonne d’ingresso portano due targhe in marmo con la dicitura: F.lli Arditi – Di Pasquale la torre fortificata sembra composta da due torri affiancate, in discreto stato, ma destinate al crollo se non si interviene presto. Ci sono stalle, alcuni locali crollati, un cortile sul davanti e curti dietro. Sul dietro una […]